Quand’ero bambina….

 
Maggio è da sempre il mese dedicato alla Madonna.
Maria, mamma di Gesù e di tutti noi, colei alla quale rivolgiamo le nostre preghiere, chiedendo anche protezione.
Esempio di virtù, bontà, pazienza, dolcezza, amore e tanti altri pregi.
Quando ero piccola, ai tempi delle elementari, ricordo che alla sera, dopo le preghiere alla Madonna, prima di andare a dormire, i miei genitori mi facevano prelevare, da dentro una scatola colorata di rosa, un bigliettino, uno dei tanti dai colori più svariati, che era ripiegato in 4, per far si che non si vedesse dal di fuori, cosa c’era scritto all’interno.
Ogni biglietto, conteneva l’indicazione di uno specifico sacrificio, che dovevo rispettare per almeno tre giorni consecutivi.
Allo scadere del terzo giorno, semprechè fossi riuscita a mantenere fede a quel fioretto, potevo prelevarne un altro e così via, dal primo all’ultimo giorno del mese di maggio.
Ricordo la gioia che avevo quando allo scadere del terzo giorno, consapevole di aver agito bene, potevo prelevarne un altro, con l’indicazione di un nuovo sacrificio da fare per altri tre giorni.
Se non ricordo male, erano bigliettini multicolore come ho già detto e persino profumati, probabilmente impregnati di qualche goccia di profumo di rosa, o forse sentivo io quel profumo, con le ali della mia fantasia.
Che bei tempi quando ci penso, un po’ li rimpiango, perchè eravamo tutti più felici e sereni, si gioiva per le piccole e semplici cose e quella specie di rito del fioretto, oltre che un simpatico gioco,  era anche un forte incentivo a comportarsi bene.
 
La canzone come sottofondo che ho messo in questo blog, tratta dal musicol "La Coperta del Mondo" del complesso "Gen Verde" del Movimento dei "Focolarini", è stata messa in onore di Maria, la madre di Gesù e madre di tutti noi.
Grazie "Madre" per la tua protezione e per il tuo grande amore.

 
Buona notte a tutti.
Un bacio, Alba

 
Annunci

5 thoughts on “Quand’ero bambina….

  1. … i ricordi di quando eravamo bambini forse sono i più belli perchè eravamo spensierati e più sereni. Da noi per il mese di maggio si diceva il rosario ogni giorno in una casa diversa e per noi bambini era una grande festa … Ti abbaccio e ti auguro una buona notte in compagnaia di Maria nostra Madre.

  2. alba .sai nei mie ricordi da bambina nn ricordo questi mommenti perchè nella mia famiglia nn si credeva.oggi che sono mamma voglio fare vedere le belle tradizione di una volta .con te ringrazio il signore chi c’e ancora chi li porta avanti ,anche nei ricordi .ciao alba giuseppina

  3. ,A Rosy e Giuseppina, grazie per il vostro commento che mi ha fatto immenso piacere. Un fortissimo abbraccio di cuore a tutte e due. Kiss, Alba

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...