Archivio | febbraio 2008

san valentino

 
AUGURI PER QUESTA FESTA DI SAN VALENTINO.
Per me non è solamente la festa degli innamorati, ma è la festa dell’amore, inteso non solo come sentimento fra due persone, ma l’espressione di tutta la bellezza di questa stupenda energia, presente in tutto.
Buona serata  SorrisoCuore rossoMezzaluna addormentataStellaRosa rossaAnimoticon
 
 

una storia…vera!!!!!

 
Ciao.
Vi racconto una storiella…., che è successa a me proprio ieri. Ve la racconto perchè spero possa tornar utile a chi ancora avesse lo stesso mio problema, per il quale ho sofferto vari anni e che solo ieri ha avuto un lieto epilogo.
Ieri dopo un’ennesima discussione con una collega d’ufficio, fra l’altro l’unica con la quale, nonostante la mia buona volontà e disponibilità, non sono mai riuscita ad andar daccordo, nel pieno dell’arrabbiatura, nonostante il suo modo di parlarmi, chissà perchè alcune persone per far valere le proprie idee e ragioni, devono sempre offendere, insomma per farla breve, ho detto a lei in modo deciso ma affettuoso, che mi dispiaceva assai questo nostro litigare per ogni nonnulla e che volevo finisse una volta per tutte questa guerra senza senso, perchè in cuor mio ho sempre sentito che con un po’ di buona volontà da entrambe le parti, si poteva essere non solo brave colleghe ma anche amiche. Le ho chiesto di collaborare e di essere alleate e non più nemiche, questo non solo per il buon andamento del lavoro, ma anche per il buon andamento di noi come persone. le ho detto che ci tenevo a lei e alla nostra serenità. Bhe, voi non ci crederete, ma tutte e due ci siam ritrovate con le braccia aperte e protese l’una verso l’altra e dopo esserci abbracciate, abbiamo stretto un patto di essere l’una l’alleata dell’altra e che per qualsiasi problema, ne avremmo dovuto parlar con sincerità reciproca, nell’intento di trovar sempre la giusta soluzione.
Morale della favola, ho capito che questa collega aveva un disperato bisogno di saper quanto io le volessi bene, per cominciare ad aver fiducia in me, abbandonando quell’ostilità che per anni ci aveva avvelenato le giornate.
L’AMORE E’ LA SOLA CHIAVE CHE POSSA APRIRE OGNI PORTA.
Io ci credo!!!!!
BUONA DOMENICA A TUTTI. Animoticon
 

Vittoria……

 
Finalmente dopo tanta attesa e qualche preoccupazione…., tutto sta tornando alla normalità. L’influenza in casa mia è ormai un ricordo e auguro ai miei amici ancora influenzati…. un’immediata guarigione. In attesa che arrivino presto giornate di sole, vi scaldo tutti con il mio cuore. Un bacio con lo smack Labbra rosse a tutti e a chi compie gli anni in questa giornata, gli auguri di un sereno ed allegro  Torta di compleannoBuon Compleanno.
Ciao a presto.

una risata ci salverà

 
Ieri, sistemando i cassetti dei mobili di casa, ho ritrovato un foglietto con scritto:
Ecco dieci utili consigli per non incorrere in competizioni senza sblocchi o creare situazioni sgradevoli per noi e per gli altri.
1. Non avere paura dei conflitti: quando si è più d’uno qualche conflitto è inevitabile.
Chi non tollera la minima divergenza si affretta a fare la pace evitando qualsiasi chiarimento.
I conflitti vanno risolti, non subiti.
2. Non fuggire. Rifiutare il dialogo, andarsene altrove o accendere il televisore quando lei/lui cerca di affrontare un problema è una strategia che non aiuta a risolvere le situazioni.
3. Non cercare di vincere a tutti i costi. Chi perde può avvelenare la relazione con il suo risentimento.
4. Non insistere in un litigio quando l’altro non riesce a reggerne la tensione emotiva. Meglio riaffrontare la questione in un altro momento.
5. Rimanere sul presente, non scavare nel passato rinfacciando vecchi "torti" su cui non si può far nulla.
6. Non coinvolgere nel litigio parenti, amici o figli: questi potrebbero prendere le parti dell’uno o dell’altra, esprimere pareri sgradevoli e trovarsi poi spiazzati quando avviene la riappacificazione.
7. Controllare i toni. Mantenere il controllo e non alzare la voce, i toni minacciosi allarmano molto, soprattutto i bambini.
8. Evitare le ripicche, per esempio lasciar credere di essere infedeli o di poterlo essere alla prima occasione, così come illustrare i difetti e le manie del patner, perchè ciò può dar luogo a un’ondata di aggressività.
9. Evitare la violenza, può creare fratture profonde.
10. Umorismo. L’umorismo (non il sarcasmo) ha un effetto rilassante, riduce la pressione e può "smontare" un litigio che rischia di diventare ingestibile.
Difficile mettere in pratica tutto ma non impossibile. E voi cosa ne dite, ci proviamo? Animoticon
 
 

etcì, etcì….

 
L’influenza è arrivata anche a casa mia ed ha colpito la piccola Erica. Purtroppo quando qualcuno sta male , non riesco ad aver la mente libera per scrivere e anche se so che è un male di stagione, mi viene meno la voglia e la fantasia. Spero quindi di ritornar presto e in attesa di tempi migliori, colgo l’occasione per augurarvi semplicemente una BUONA DOMENICA. Un bacio a tutti.
Ciaooooooooooooooooooooo Sorriso