Archivio | dicembre 2007

un nuovo anno…..

 
L’anno 2007 ormai sta per terminare. Mi dico che alcune cose…. son andate bene e come volevo, mentre altre…… credo che forse è meglio metterle nel dimenticatoio…. , non per far finta che non siano successe, ma perchè ritengo che sia meglio voltar pagina….. e nello stesso tempo, fare tesoro di queste esperienze, che io oserei dire ingiuste, inopportune e non propriamente volute nella mia vita. Esperienze sconvolgenti nel vero senso della parola, per una come me, che ha sempre cercato di fare tutto nel migliore dei modi, forse preoccupandosi più degli altri che di me stessa e cercando di non ferire mai alcuno. Invece, anche contro la mia volontà ed il mio modo di essere e di agire, gli eventi mi hanno cartapultata in dimensioni purtroppo diverse dal mio solito mondo e dove mio malgrado, ho dovuto prendere in mano "l’ascia…", per combattere, una guerra contro poi chi… e per che cosa…., ma di ciò, me ne sto rendendo conto solo ora, che ho placato, il mio animo (anche se ancora quando ci penso provo una profonda tristezza) e sto vedendo quindi chiaramente tutta la situazione.
Ma ora bando alla tristezza…, il nuovo anno è ormai alle porte, sicuramente sarà uno splendido anno e questo pensiero positivo, ci possa tutti accompagnare da adesso in poi…. Fra due giorni parto, vado a respirare un’altra e migliore aria…, sapendo già, che trascorrendo sicuramente qualche giorno in buona compagnia…., lascierò dietro me, tutta la tristezza, la malinconia e quanto altro di negativo c’è stato ultimamente…..
Ci risentiremo dunque nel nuovo anno e quindi per ora, giungano a tutti…., i miei più sinceri ed affettuosi auguri per un meraviglioso e gioioso 2008, insieme al mio abbraccio Abbraccio sinistroAbbraccio destro con un bel baciotto Labbra rosse!!!!! Ciaoooooooo SorrisoAnimoticon
 

comprendere…….

 
C’è chi CANCELLA amicizie con un sol colpo di spugna come se fosse niente, chi cancella scritti, pensando di scordarsi…., e non pensa che nel proprio cuore e nella propria mente sono già scritti in modo indelebile, chi dice bugie come fossero verità, chi si prende gioco dei sentimenti, chi si sente ferito senza aver una giusta causa, chi commette sempre gli stessi errori…., come un disco che gira all’infinito.
Non voglio insegnare nulla, perchè anch’io ho ancora tanto che devo capire ed imparare, ma VORREI DIRE, a chi agisce in maniera così "folle", distruggendo non solo la propria vita ma anche quella altrui, che si fermassero a riflettere, buttando via i propri falsi…. orgogli e cercando una soluzione, diversa senz’altro da quella che mai avrebbero immaginato, cioè quella di cominciare a far battre il proprio cuoreCuore rosso, non solo nel momento del bisogno…., ma in ogni attimo della propria vita, per arrivare a comprendere di quanto tempo è stato sprecato, in cose che non erano poi tanto importanti per vivere serenamente.
Ogni giorno assistiamo a fatti di violenza, ci son paesi in continua guerra, e allora che dire della "guerra del cuore e della mente"che spesso miete altrettante vittime, senza che nemmeno ce ne rendiamo conto?
Io oggi dico "BASTA" a queste brutture, basta di farci la guerra e farci del male gratuitamente, basta di non amare, basta alle falsità, all’inganno, alle freddezze, ai silenzi, perchè fa più male una bugia o una non risposta, che una verità conclamata.
Siamo venuti su questa terra per amore, dunque per amare e non per distruggere.
Buona domenica a tutti, vicini e lontani, amici e non.
 

dal cuore di mamma

 
– Alle mie due figlie LAURA ed ERICA –
Vi guardo e so già tutto di voi, quando camminate e quando vi addormentate.
Vi ho fatto creature meravigliose e son capace di fare per voi più di quanto potreste immaginare, perchè provvederò sempre a tutto ciò che vi abbisogna.
I miei progetti per il vostro futuro, sono sempre più di speranza, perchè vi amo di un amore senza limiti e i miei pensieri per voi sono così innumerevoli, come la sabbia del mare.
Non smetterò mai di farvi del bene e vi aiuterò sempre anche nelle difficoltà.
Nulla potrà mai separarvi dal mio amore, perchè sono vostra madre e voi siete le mie figlie.